In vigna, come nel giardino di casa, forse anche meglio.

Il sistema a Pergola doppia permette anche di creare impianti a tendone che sono una delle principali forme di allevamento a tetto. Mentre la Pergola classica è diffusa del Nord Italia, i tendoni sono prevalentemente diffusi nelle aree con buona irradiazione solare come Puglia, Sicilia, Campania ed Abruzzo, specie per la coltivazione di uva da tavola. Il sistema a tendone è composto da un fusto verticale sostenuto da un palo, dal quale partono i capi a frutto, posizionati in maniera ortogonale a circa 2 metri dal terreno. Questi capi a frutto daranno origine al tendone. L’impalcatura è sostenuta da pali sporgenti a circa due metri dal terreno che sostengono una serie di fili di ferro posta a due metri di altezza. La densità dell’impianto a tendone è di circa 1100 -2500 viti per ettaro. Anche il tendone ha una carica di gemme elevata, tra 70 e 100 mila.